…VOGLIO ESSERE TUO AMICO…

Buongiorno a tutti. Questo mese è stato ricco di impegni e nuovi progetti e purtroppo ho potuto aggiornare con minore frequenza questo blog. Per farmi perdonare, ecco un nuovo articolo che parla dell’amicizia tra bambini e, in via del tutto eccezionale, una piccola sorpresa per voi.

Stasera, a partire dalle 21 troverete un nuovo contributo…non un articolo questa volta, ma qualcosa di speciale e personale. Di cosa si tratta? Non ve lo dico…sennò che sorpresa sarebbe? Buona lettura per ora e…vi aspetto stasera!

Continua a leggere “…VOGLIO ESSERE TUO AMICO…”

COSA FARE SE…. PRENDE BRUTTI VOTI A SCUOLA

Luca, 13 anni, torna a casa dopo la consueta mattinata a scuola con una faccia cupa e arrabbiata. Non vuole raccontarvi niente, non vuole mangiare e si rifugia in camera sua borbottando di lasciarlo in pace. Solo dopo un po’ di tempo e di ripetute domande riuscite a capire che anche questa volta il compito di matematica è andato male. Ormai da un po’ di tempo i voti a scuola hanno subito un drastico calo e non sapete cosa fare.

LA PREOCCUPAZIONE:

A cosa saranno dovuti questi comportamenti? Perché improvvisamente Luca non è più il bambino studioso di un tempo? Metterlo in castigo e obbligarlo ad impegnarsi di più è la strategia più efficace? Devo mandarlo a ripetizioni o provo a farlo ragionare e spiegargli che questo atteggiamento potrà essere un ostacolo per il suo futuro?

 

COME REAGIRE:
Continua a leggere “COSA FARE SE…. PRENDE BRUTTI VOTI A SCUOLA”