…VOGLIO ESSERE TUO AMICO…

Buongiorno a tutti. Questo mese è stato ricco di impegni e nuovi progetti e purtroppo ho potuto aggiornare con minore frequenza questo blog. Per farmi perdonare, ecco un nuovo articolo che parla dell’amicizia tra bambini e, in via del tutto eccezionale, una piccola sorpresa per voi.

Stasera, a partire dalle 21 troverete un nuovo contributo…non un articolo questa volta, ma qualcosa di speciale e personale. Di cosa si tratta? Non ve lo dico…sennò che sorpresa sarebbe? Buona lettura per ora e…vi aspetto stasera!

Siete in un parco, c’è un bel sole e intorno a voi giocano molti bambini. Molto probabilmente, se vi fermaste con attenzione ad ascoltarli, vi imbattereste in frasi come queste:

Fabio è il mio migliore amico per sempre, mentre Luca mi fa sempre i dispetti ed è antipatico, con lui non ci gioco”.

“…domani vieni a fare i compiti a casa mia? Poi ti faccio vedere il mio nuovo gioco della playstation…”.

…vuoi giocare con me? Io mi chiamo Elisa e tu?

Le amicizie tra bambini sono il primo banco di prova che permette di costruire la propria identità e di crescere in modo armonico.

Spesso sono rapporti fatti di risate e lacrime, piccoli litigi e grandi avventure, allegria e solidarietà, ma anche gelosie e dispetti. Un mondo speciale, spesso poco considerato dai grandi, ma fondamentale per la vita dei piccoli.

Giochiamo alle principesse nel castello?” chiede Giulia, 6 anni, alla sua compagna di banco ed amica Letizia, che accetta con entusiasmo. Ecco allora che uno scatolone e 4 sedie si trasformano in un palazzo bellissimo, circondato da un fossato pieno d’acqua (una coperta azzurra) in cui nuota un drago terribile (un peluche). Qualche stoffa e cartoncino colorato ed ecco regali vestiti e corona mentre il mestolo diventa una splendida bacchetta.

Il gioco di fantasia permette ai bambini di imparare le prime regole sociali, sviluppa l’empatia e la nascita dell’intimità, aiuta a riconoscere i sentimenti dell’altro ed a sintonizzarsi con lui. Attraverso il gioco del far finta si aprono scenari nuovi e inaspettati, si impara a far fronte a pericoli immaginari e trovare soluzioni ai problemi, si creano profondi legami con chi condivide con noi questi momenti speciali.

Le prime amicizie, quindi, pongono le basi per le relazioni future e contribuiscono a definire la fiducia che il bambino svilupperà verso il mondo.

Avere un coetaneo accanto e sapere di poter contare sulla sua amicizia rende il bambino più sicuro di sé, lo aiuta a fronteggiare i momenti di stress (come l’ingresso a scuola o la nascita di un fratellino) e gli permette di sviluppare la fiducia necessaria per esplorare le novità e accrescere la sua autonomia.

Spesso i bambini non si sentono capiti dagli adulti nelle loro paure, considerate banali e facili da superare. È allora davvero bello sapere che c’è qualcuno come te, con i tuoi stessi timori e problemi, pronto ad ascoltarti e consolarti nel momento del bisogno.

3 sono le parole chiave che delineano l’amicizia fino ai 7/8 anni:

  • Compagnia
  • Intimità
  • Affetto

A partire dai 9/10 anni si aggiungono anche i concetti di impegno e lealtà.

Tutti i tipi di amicizia aiutano il bambino a crescere, anche quelle apparentemente difficili, in cui ci sono contrasti, viene rifiutato o è lui stesso a rifiutare.

È importante che i genitori lascino spazio ai propri figli e gli offrano occasioni per confrontarsi e, perché no, anche scontrarsi con i coetanei, sempre mantenendo un controllo autorevole (e mai autoritario).

Ti è piaciuto questo articolo? Se si, clicca mi piace alla pagina e, se vuoi rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli e sulle varie iniziative che svolgo nel mio studio di Psicologia, iscriviti alla Newsletter

4 thoughts on “…VOGLIO ESSERE TUO AMICO…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...