LA DIFFICOLTA’ DI (BEN) COMUNICARE

Quante volte vi è capitato di rimanere intrappolate in una discussione con il vostro partner, con un vostro familiare o con un amico? Eravate partite con le migliori intenzioni ed ecco che l’altro ha frainteso le vostre parole scatenando una serie di recriminazioni e offese che hanno portato ad un forte litigio…ed ora non ricordate nemmeno più come tutto è iniziato…

Vi riconoscete nella descrizione? Come mai accade tutto questo? Perché saper comunicare, o meglio, saper comunicare nel modo giusto non è per niente facile.

Parlare con l’altro e farci capire è come una corsa a ostacoli e solo superando le varie tappe senza cadere riusciremo ad arrivare ad una conversazione efficace. Che ne dite di iniziare una corsa virtuale della comunicazione e vedere insieme i tre principali ostacoli che potremmo trovare sulla via? Ci siete? Ok…partiamo!

IO-IO-IO…E TU?

Il primo grande ostacolo per una comunicazione efficace è la difficoltà, sempre più radicata al giorno d’oggi, di di riuscire a mettersi nei panni degli altri. Tutto questo, diciamocelo, è anche dovuto alla società in cui viviamo, narcisista e frettolosa. Oggi non abbiamo più tempo di fermarci, siamo pieni di impegni e poco disposti verso il prossimo, che vediamo quasi sempre come qualcuno che ci intralcia o ha il solo scopo di darci fastidio.

Ma in ogni situazione, quando uno dei due interlocutori vuole far emergere solo il proprio punto di vista, quando non è interessato a capire davvero ciò che la persona che ha di fronte vuole dirgli, allora ogni comunicazione è impossibile. Senza metterci nella prospettiva dell’altro è infatti molto difficile riuscire a comprenderne le ragioni ed è facile arrivare a fraintendimenti e litigi.

SINTESI E PRECISIONE

Continuiamo a correre nella nostra comunicazione a due e….STOOOOP! Ma cosa vogliamo dire veramente? A volte non lo sappiamo con precisione nemmeno noi. Ci troviamo a corto di parole, non sappiamo bene come formulare un pensiero o magari non siamo così sicuri delle nostre ragioni. ecco allora che reagiamo nell’unico modo che ci permette di non “perdere la faccia”: l’attacco.

Spesso nella coppia si parla per prevalere sull’altro, non si utilizza la discussione per capire in modo costruttivo cosa non funziona, ma piuttosto per rinfacciarsi errori così da umiliare l’altro e uscirne vincitori, come se si trattasse di un vero e proprio duello. La tensione sale, sale ed è praticamente impossibile capirsi e (ben) comunicare.

GLI SCHERZI DELL’INCONSCIO

Eccoci arrivati all’ultimo ostacolo di una comunicazione efficace. Lo psicologo austriaco Paul Watzlavick diceva: “…quando si comunica con un’altra persona non si è mai in due, ma in quattro”. Ma chi sono gli altri due presenti alla conversazione? Ebbene…sono gli inconsci dei due interlocutori.

Il nostro inconscio ci influenza e comunica continuamente messaggi attraverso le emozioni. È proprio l’inconscio che a volte ci blocca, ci fa sentire paralizzati o ci spinge a dire cose che proprio non pensavamo.

Ecco perché Luca, universitario innamorato della sua amica di infanzia Lucia, riesce solo a prenderla in giro e fare battutine taglienti ogni volta che la vede. Ed ecco perché Simona, di fronte ad un regalo inaspettato, pur sentendosi piena di gioia si blocca e non riesce più a parlare, dando agli altri l’impressione di essere fredda e cinica. A volte l’emozione può sopraffarci ed è importante esserne consapevoli in modo da non creare fraintendimenti nella comunicazione con l’altro.

Vi è piaciuta la nostra corsa? Spero che questi spunti vi possano essere utili per quando vi troverete ad affrontare una discussione o a parlare con qualcuno.

Buona comunicazione a tutti!

Ti è piaciuto questo articolo? Se si, clicca mi piace alla pagina e, se vuoi rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli e sulle varie iniziative che svolgo nel mio studio di Psicologia, iscriviti alla Newsletter.

4 thoughts on “LA DIFFICOLTA’ DI (BEN) COMUNICARE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...