7 BUONE RAGIONI PER REGALARE UN CUCCIOLO AI VOSTRI BAMBINI

“Mammina…guarda che bello quel gattino! Lo portiamo a casa?”

“vorrei tanto un cagnolino con cui giocare…ti giuro che me ne occuperò sempre io!”

“per favore per favore…..se mi regali un coniglietto non farò mai più i capricci!”

Quante volte da genitori vi è capitato di intrattenere una conversazione di questo tipo con il vostro bambino?  Spesso, di fronte alla richiesta di avere un nuovo compagno a quattro zampe in casa ci vengono in mente solo buoni motivi per bloccare sul nascere questo desiderio: sappiamo benissimo che, dopo il primo entusiasmo, spetterà a noi dover pulire il nuovo inquilino, dargli da mangiare e portarlo dal veterinario…abbiamo paura che sia l’ennesimo capriccio e vediamo più difficoltà che reali benefici.

Tuttavia ci sono molti motivi che potrebbero portare ad accogliere la proposta del bambino: qui di seguito ne elenchiamo sette per cui un cucciolo può rivelarsi un vero e proprio maestro di vita. Infatti:

1) FORNISCE SICUREZZA AL BAMBINO

Il bambino instaura con il suo amico a quattro zampe un legame molto profondo: lo vede come un vero amico, un confidente in grado di sostenerlo nei momenti di cambiamento o di difficoltà che inevitabilmente si trova ad affrontare. Nel processo di crescita il bambino si trova davanti a sempre nuove sfide (l’ingresso nella scuola, la nascita di un fratellino, il fare nuove amicizie o la perdita dei nonni). Avere accanto in questi momenti un animale permette al bimbo di sentirsi più sicuro, di essere consolato e trovare un rifugio ed un sostegno che aiuti a superare sentimenti negativi, quali gelosia o dolore. Gli animali non giudicano, danno semplicemente il loro affetto incondizionato e questo può essere molto importante per un bambino.

2) MIGLIORA L’EMPATIA

Ciascuno di noi nasce con la capacità innata di immedesimarsi nei panni degli altri, ma perché questa capacità si sviluppi va coltivata nel tempo e sin da piccoli. Sperimentare la cura di un animale fa fare esperienza al bambino di qualcosa di diverso da lui, che ha specifiche esigenze che spesso non sono espresse in modo chiaro. inoltre lo aiuta a capire che amare significa non solo ricevere, ma anche dare.  Gli adulti hanno il compito di accompagnare il bambino verso la comprensione che Fido e Micio non sono uguali a lui, che hanno propri ritmi e modalità di espressione. Piano piano il bambino capirà che ci sono diversi modi di manifestare l’affetto: le persone usano baci e abbracci, il cane scodinzola, il gatto fa le fusa.

3) PERMETTE DI AFFRONTARE ARGOMENTI DIFFICILI

Attraverso la vita e le azioni dell’amico a quattro zampe sarò possibile introdurre argomenti legati alla vita della famiglia e del bambino. I genitori potranno prendere ad esempio i comportamenti del proprio animale per spiegare le modalità educative della casa.  si potrà ad esempio dire “Vedi, Snoopy si è comportato male e quindi adesso merita una punizione”. Anche il bambino potrà usare il pet come veicolo per trasmettere messaggi indiretti ai genitori: dicendo ad esempio “date sempre la colpa a Bobo di mettere in disordine, ma non è vero”, il bambino vuole in realtà dire ai genitori che si comportano nello stesso modo ingiusto anche con lui.  infine, avere in casa un animale può aiutare i genitori a trovare lo spunto per affrontare il tema della sessualità, parlando della riproduzione, del parto e della contraccezione.

4)STIMOLA IL MOVIMENTO

Avere un pet fa si che il bambino abbia molte occasioni per stare all’aria aperta, giocare e correre piuttosto che chiudersi in casa di fronte a un computer o alla tv.

5) AUMENTA IL SENSO DI RESPONSABILITA’

Il nostro amico a quattrozampe per certi versi è un essere che dipende da noi. Ha bisogno di essere curato, nutrito e protetto. Avere un animale è un modo per fare imparare al bambino che è responsabile del suo compagno di giochi: a questo proposito è utile assegnare al bambino semplici compiti di cura (spazzolare il pelo del cagnolino, portarlo a passeggio…), in modo da gratificarlo e aiutarlo a sviluppare il senso del dovere e della responsabilità. E’ importante inoltre che i genitori vigilino sui comportamenti del bambino, insegnandogli che in nessun modo l’animale deve essere considerato un peluche o va maltrattato. il bambino in questo modo potrà imparare a rispettare ogni essere vivente.

6) FAVORISCE LA SOCIALIZZAZIONE

Andando in giro con il proprio animale aumenteranno le occasioni di fare conoscenza con nuove persone e crearsi nuovi amici. Gli animali, in particolare i cuccioli, attirano la simpatia di molta gente che si avvicinano per regalare sorrisi, carezze e per chiedere informazioni (quanti anni ha? come si chiama? è maschio o femmina?)

7) E’ UN OTTIMO COMPAGNO DI GIOCHI

: entrambi sono irrazionali, curiosi, istintivi e a volte spaventati e queste caratteristiche comuni li rendono capaci di instaurare sin da subito un buon rapporto, fatto di divertimento e complicità. Specialmente i bambini che non hanno un fratellino potranno trovare nella compagnia di un pet un ottimo amico con cui vivere fantastiche avventure!

Ti è piaciuto questo articolo? Se si, clicca mi piace alla pagina e condividilo con i tuoi amici. Iscriviti alla Newsletter se vuoi rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli e sulle varie iniziative che svolgo nel mio studio di Psicologia.

One thought on “7 BUONE RAGIONI PER REGALARE UN CUCCIOLO AI VOSTRI BAMBINI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...